Altro espositore

MUSEC – Museo delle Culture Lugano. Artificial Japan.

Svizzera / Switzerland
Riva Antonio Caccia 5, 6900, Lugano / Lugano
Tel / Phone: +4158 866 69 60
Email: info@musec.ch
Website: https://www.musec.ch/

ARTIFICIAL JAPAN. FOTOGRAFIE DELLA SCUOLA DI YOKOHAMA. 1860-1910

Il Museo delle Culture di Lugano (MUSEC) conserva una delle più grandi collezioni al mondo di fotografie all’albumina colorate a mano della cosiddetta Scuola di Yokohama. Di proprietà della Fondazione «Ada Ceschin e Rosanna Pilone» di Zurigo, tale collezione conta oltre diecimila opere. Prodotte in Giappone da fotografi europei e locali tra la seconda metà del XIX secolo e l’inizio del XX secolo, le fotografie della Scuola di Yokohama furono oggetto di un mercato rivolto agli stranieri in visita nell’arcipelago, nato essenzialmente per soddisfare il gusto esotico dei turisti.
Le immagini illustrano un mondo che in molti casi fu ricreato a regola d’arte negli studi fotografici del tempo: un mondo dal sapore antico che nella realtà dei fatti stava velocemente scomparendo sotto l’influsso della modernizzazione e dell’occidentalizzazione.
Le fotografie in mostra sono state selezionate tra le immagini da studio della Collezione Ceschin Pilone. Esse presentano una realtà ricreata, ma anche il piccolo mondo antico del Giappone tradizionale già in via di storicizzazione. I suoi protagonisti, quali geisha, kendoka, lottatori di sumo, attori kabuki e samurai, per citarne alcuni, offrono agli occidentali una visione estetica del Giappone, attraverso scene di vita quotidiana artatamente ricostruite e stereotipi dei generi in una società stratificata e in piena trasformazione.

DOWNLOAD PDF: ARTIFICIAL JAPAN. FOTOGRAFIE DELLA SCUOLA DI YOKOHAMA. 1860-1910