Silvia Papa, Sintomalia #05 (Prometeo), 2019-2020

Courtesy: Shazar Gallery

FINE ART PRINT
FINE ART PRINT
Dimensioni / Size: 100X52X5 CM
Edizione / Edition: 1 di 5 +ap
Prezzo / Price: 2250€

La seconda parte progetto personale di Silvia Papa “Sintomalia” prodotto da Shazar
Gallery dal titolo “Tracce di scrittura poetica del corpo”
L’accostamento è tra le suggestioni dei particolari, degli sguardi lanciati durante un lungo
peregrinare ad angoli disparati e l’emozione che si traduce in movimento corporeo. Forma e
sensazione si inseguono, vengono avvicinate, si scambiano e si raccontano in un dialogo
poetico aperto. Il corpo pare abbia una memoria che la mente non contiene, quella di una
poesia che lo abita. Questo spazio emotivo rarefatto è come un enigma da decifrare; si
manifesta come movimento e rivela relazioni tra strati di realtà che solo apparentemente non
coincidono.

The second part of Silvia Papa's personal project "Sintomalia" produced by Shazar
Gallery entitled "Traces of poetic writing of the body".
The juxtaposition is between the suggestions of the details, the looks launched during a long wander wander at different angles and the emotion that translates into bodily movement. Shape and sensation they chase each other, are approached, exchange and tell each other in an open poetic dialogue. The body seems to have a memory that the mind does not contain, the memory of a poetry that inhabits it. This rarefied emotional space is like an enigma to decipher; it manifests itself as movement and reveals manifested as movement and reveals relationships between layers of reality that only apparently do not coincide.


Silvia Papa

Torino @ Italia
http://www.silviapapa.it/

Nata a Torino, nel 1974. Fotografa, viaggiatrice e ricercatrice, Silvia Giachello, in arte Silvia Papa, consegue un dottorato di ricerca in Comunicazione dei Beni Culturali nel 2012 (Politecnico di Torino, Fac. di Architettura) con una tesi di ricerca sul patrimonio culturale immateriale in India. Inizia il suo rapporto intimo con la fotografia all'età di 12 anni. Parallelamente alle ricerche sul campo e al lavoro come giornalista culturale, fotografa di scena e di viaggio, cura progetti di comunicazione e dal 1998 sviluppa una personale ricerca artistica, esponendo in fiere e gallerie d'arte nazionali e internazionali, ottenendo anche importanti riconoscimenti (fra gli altri, nel 2019 il progetto Sintomalia è stato selezionato tra i finalisti del Premio BNL al MIA Photo Fair di Milano). Viaggia in diversi continenti fuori dall’Europa, occasione per approfondire in un’esperienza diretta e personale il pensiero filosofico e simbolico di diverse culture del mondo. Una parte di questa ricerca ha portato alla pubblicazione di un libro fotografico per adulti e bambini sulle tradizioni del Mali e del Burkina Faso, e ad incontri nelle scuole elementari sull'esperienza del viaggio, il patrimonio naturale e culturale di diverse aree del mondo. (“Ma Lì? Visioni dal Mali e dal Burkina Faso” - Prospero Ed. - 2020).
Parallelamente alla ricerca artistica, Silvia Papa continua ad occuparsi di progetti di comunicazione e impegno sociale, come nel caso di “Per un punto in più”, narrazione visuale di un progetto rivolto a donne rifugiate, mentre continuano collaborazioni anche nel campo dell’audiovisivo come nel caso di “Di Due Nature” (Regia di Andrea Deaglio e Yalmar Destefanis) vincitore del concorso “Ciak! Piemonte che spettacolo” 2021, proiettato al 39 Torino Film Festival, di cui è autrice e assistente alla regia.
Ha studiato danza, teatro, estetica e psicologia dell’arte. La sua ricerca artistica si sviluppa a partire da queste indagini trasversali, esplora differenti approcci cognitivi alla realtà, e approfondisce gli aspetti fenomenologici del nostro rapporto con la realtà mediato dalla visione e dalle immagini. Il corpo (medium, testimone, deposito di ricordi e impressioni) e le corrispondenze tra spirito e natura sono fondamentali nella sua pratica artistica, che è ricerca di empatie e intime connessioni tra interiorità, materia e percezione.

Selezione MOSTRE PERSONALI
2021 - “Sintomalia” - Progetto completo - Shazar Gallery (Napoli, Italia)
2019 - “Sintomalia (El Ser y la Sombra)” - MIA Photo Fair - w/Shazar Gallery (Napoli), Milano (Italia)
2018 - “Per un punto in più” - Gli Acrobati Gallery - Torino (Italia)
2017 - “Acqua” - Earthink Festival, Torino
2016 - “Attraverso il Bosco” - Studio Emmequadro, Torino
2010 – “Boulevard n.1” - Living Běleč Air, Galerie Osiková, Běle
, Praga – a cura di Hana Kniezova
2008 - “Hypermembrana” - Malafestival – Cavallerizza Reale – Torino
2007 - “Hypermembrana” - Malafestival - Sala Espace - Torino
2004 - “Paesaggi e Altro Reale” – Galleria Carra - Parma
2004 - “Codici”- La Suprema - La Spezia
2003 - “Codici” - Hotel Belvedere - Portovenere
2003 - “Dissegni" - Holy Wood - Volterra
2002 - “Paludi” - Mercanzie - Bologna
1999 - Tyche II (perfofmance: video&danza) - Sesto Senso – Bologna
1999 - Tyche II - Campo delle Fragole - Bologna
1998 - Tyche (perfofmance: video&danza) - Sesto Senso – Bologna
1998 - Tyche - Campo delle Fragole - Bologna

MOSTRE COLLETTIVE
2019 - “Summer Exhibition” - Shazar Gallery - Napoli (Italia)
2019 - “Ma lì ? Visions Of Mali” - Photobook Exhibition - Athens Photo Festival 2019 - Benaki Museum - Atene (Grecia)
2018 - “Creative Spirit - Madrid on a surface” - Trieste Photo Days - Trieste (Italia)
2012 – “Al quarto giorno non si risorge” - Galleria Melepere, Verona - a cura di Stefano Rovatti, Patrizia Silingardi, Sonia Schiavone.
2012 – “In separata sede” - Menomale, Bologna - a cura di Christian Reiner.
2009 - “Boulevard n.1” - Paratissima - Torino
2007 – “Melting Box” - Centro Congressi Lingotto - Torino - Fiera Internazionale dei diritti e delle pari opportunità.
2005 – “Nouvelle Vague ” – via Nizza – Torino
2005 – “USA in&out” – Villa 5 – Collegno (TO) – a cura di Rete Culturale Virginia.
2004 – “Nouvelle Vague” – Cortile del Maglio – Torino.
2004 – “Virginia abita qui” - Villa5 Parco della Certosa Reale – Collegno (TO) – a cura di Rete Culturale Virginia.
2003 – Fotopadova – Fiera di Padova - Padova - a cura del Gruppo Rodolfo Namias di Parma.

Per acquistare l’opera o per ulteriori informazioni potete contattare OAH Open Art House compilando questo form.
If you want to buy or if you are interested in further information please contact OAH Open Art House trough this form.

ENQUIRY FOR

Silvia Papa, Sintomalia #05 (Prometeo), 2019-2020








    ArtOnWall


    DESIGN POWERED BY