Giacomo Giannini, Ricamo al vento, 1986/1990

Courtesy: The Artist & Paola Sosio Contemporary Art

Stampa Vintage
vintage print
Dimensioni / Size: 24x30 cm
Edizione / Edition: Vintage
Prezzo / Price: da euro 3.000 + iva

Giannini osserva il mondo da una posizione privilegiata, a bordo di un elicottero insegue le pennellate cromatiche, le macchie, le ferite, le contraddizioni dei segni che l'uomo traccia sulla terra. Conduce chi osserva in una realtà inaspettata, fa volare e trattenere il fiato per la
bellezza dei colori e dei paesaggi e fa riflettere sulle fragilità del pianeta e dell'uomo, sul rispetto per se stessi e per ciò che ci circonda. Crea una micro visione nella macro visione e racconta le meraviglie dell'Italia isolandole dal contesto che a volte ne disturba la magia e il
potere evocativo. Nelle immagini emerge sempre un senso pittorico, una ricerca di armonia della composizione e del bello, una sorta di equilibrio spontaneo nella relazione tra natura e segni artificiali.
Un'altra parte del suo lavoro raccoglie una vasta testimonianza di alto valore estetico del patrimonio storico, artistico e architettonico della penisola italiana. Racconta la bellezza del nostro paese con un'azione tutta diretta a rompere con il passato per superare “la banale”
cartolina illustrata. Abbandona il prevalente uso dello sviluppo orizzontale e impone con coraggio una visione nuova e verticale dell'inquadratura. Caratteristica questa che diventerà negli anni e in molti successivi lavori, firma dell'autore.

In occasione della XI edizione di MIA Fair 2022, vengono presentate alcune immagini editate in fine art del progetto “Flying in mid air, Milano” del 1995.
Inoltre saranno presentate cinque stampe Vintage dal progetto “(l’uomo) senza macchia”
opere uniche realizzate nel periodo ’86 /’ 90.

From 1986 to 1992, Giacomo Giannini carried on a photographic research through a privileged point of view: aboard a helicopter.
Up in the air he observed the spots left by man and the earth intertwined with each other and, gradually the details acquired a new sense. The signs of nature and those of man were linked to create new forms, sometimes interesting and harmonious, other grotesques and surreal.
Already thirty-five years ago, from a privileged view and through his work he realized the fragility of the planet and man and he understood that the price to be paid one day, for the earth, nature and for future generations would be very high.


Giacomo Giannini

Italia @ Italy
http://giacomogiannini.com/

Giacomo Giannini figura di rilievo nel mondo del design, è art director, fotografo, videomaker e svolge una continua attività di ricerca per l'innovazione dei linguaggi visivi. I suoi progetti hanno sempre una forte componente sperimentale ed è conosciuto per la sua capacità di interpretare ed elaborare in modo insolito e innovativo soggetti, luoghi, cose, persone.
Alessandro Mendini ha definito Giannini "un esplicito personaggio Neo Pop, acuto analista del grande e del piccolo che con abilità esplora il mondo umano e quello appartenente agli oggetti". Da sempre, scopre e cataloga oggetti che hanno un particolare valore scenico e che nel suo immaginario diventano icone e lettere di un linguaggio attraverso il quale raccontare le loro vite precedenti, presenti e spesso anche future e ipotetiche.
Nella seconda metà degli anni ’80 si specializza in fotografia aerea sorvolando l’Italia in elicottero, nei suoi molteplici progetti aerei, tra cui “Isle of View”, osserva il mondo da una posizione privilegiata.
Attualmente, è docente del corso di Brand Design/Brand Strategy presso il dipartimento di Product Design in NABA. Vive e lavora a Milano.

Per acquistare l’opera o per ulteriori informazioni potete contattare Paola Sosio Contemporary Art compilando questo form.
If you want to buy or if you are interested in further information please contact Paola Sosio Contemporary Art trough this form.

ENQUIRY FOR

Giacomo Giannini, Ricamo al vento, 1986/1990








    ArtOnWall


    DESIGN POWERED BY