FLORENCE DI BENEDETTO, LA FESTA E' FINITA, 2021

Courtesy: GLAUCO CAVACIUTI

STAMPA SU CARTA FINE ART HAHNEMUHLE BRIGHT WHITE, MONTAGGIO DI-BOND CORNICE IN LEGNO DI CILIEGIO
FINE ART PRINT ON HAHNEMUHLE BRIGHT WHITE PAPER, DI-BOND ASSEMBLY CHERRY WOOD FRAME
Dimensioni / Size: 80 X 120 CM
Edizione / Edition: 1/5 + 2 P.A.

Contattare Glauco Cavaciuti per il prezzo.
Please contact Glauco Cavaciuti for the price.

La festa è finita è una grande luminaria salentina, tipica delle feste tradizionali del sud Italia, da dove l’artista proviene. Gioca sul concetto di polarità emerso durante la pandemia.
Da questo lavoro è nata una serie di scatti fotografici: il viaggio della luminaria attraverso un’Italia in lockdown. Co-protagonista di questa fotografia è l’artista stessa.

The party is over is a big "Salento luminaria", typical of the traditional festivals of southern Italy, where the artist comes from. Play on the concept of polarity that emerged during the pandemic.
A series of photographic shots was born from this work: the journey of the luminaria through Italy in lockdown. The co-star of this photograph is the artist herself.


FLORENCE DI BENEDETTO

ITALIA @ ITALY
https://www.glaucocavaciuti.com/portfolio-item/di-benedetto-florence/

Florence Di Benedetto nasce a Bari nel 1975 da madre francese e padre italiano.
Dopo un percorso di studi di Fine Arts negli Stati Uniti, nel 1998 si diploma presso l’Istituto Italiano di Fotografia di Milano. Lavora come fotografa di moda e still-life e parallelamente intraprende una personale ricerca centrata sulla contaminazione tra fotografia e pittura.
Nel 2001 espone per la prima volta i suoi lavori presso il Museo Ken Damy di fotografia contemporanea a Brescia. Inizia a collaborare con l’artista fotografo Maurizio Galimberti e per due anni si dedica all’approfondimento delle potenzialità artistiche della fotografia istantanea.
Nel 2002 partecipa alla Biennale di fotografia di Parigi con la Galleria Caractère.
Negli ultimi anni il suo lavoro si è concentrato sulla elaborazione del ritratto e del paesaggio metropolitano e sullo sviluppo di tecniche di trasferimento di immagini realizzato con strumenti più tradizionali, reflex e pellicola b/n su tela, e sulla loro successiva reinterpretazione in chiave pittorica. Ha esposto le sue opere in Mostre Personali presso la Galleria 196 e Il Sole Arte Contemporanea di Roma e presso la Galleria Fu Xin di Shanghai.
Il 2010 si è aperto con una personale dell’artista presso la Galleria Glauco Cavaciuti, incentrata sulla città metropolitana di New York.
Nel febbraio 2011 Di Benedetto è stata selezionata per la finale del Premio Arte Laguna, che si è svolto presso le Nappe dell’Arsenale a marzo.
Nel giugno 2011 Glauco Cavaciuti ha presentato una seconda personale dell’artista sulla città di Milano e nel mese di maggio 2017 Cavaciuti ha aperto la propria stagione espositiva con Di Benedetto e i suoi “Dettagli” metropolitani.
A settembre 2019 l’artista presenta una nuova serie di lavori di ispirazione pop, raccolti nella personale “There is beauty in everything”, sempre da Glauco Cavaciuti a Milano.
La sua ultima pubblicazione è del novembre 2007, Florence è presente con un suo lavoro nel volume “13x17”, curato da Philippe Daverio ed edito da Rizzoli, un libro che rappresenta uno sguardo sull’arte e gli artisti italiani contemporanei.

Per acquistare l’opera o per ulteriori informazioni potete contattare Glauco Cavaciuti compilando questo form.
If you want to buy or if you are interested in further information please contact Glauco Cavaciuti trough this form.

ENQUIRY FOR

FLORENCE DI BENEDETTO, LA FESTA E' FINITA, 2021








    ArtOnWall


    DESIGN POWERED BY