Fabian Albertini, Black Sea#2, 2020

Courtesy: Fabian Albertini / Galerie Palü

Fotografia stampata su tela, sovradipinta con colore acrilico, cornice in ferro
Photography printed on canvas, overpainted with acrylic color with iron frame
Dimensioni / Size: 150 x 120 x 4 cm
Edizione / Edition: Pezzo unico / Unique piece
Prezzo / Price: 8900

La serie "Under waves" consiste in fotografie monocromatiche "overpainted" che ritraggono la maestosa furia del mare che salta il cielo, mostrando l'enigmaticità della forza dell'oceano.
Un'onda è una perturbazione (cambiamento dall'equilibrio) di uno o più campi, che rappresenta forti emozioni e un improvviso impulso ad andare avanti nella vita.
Perdersi negli abissi e ritrovare se stessi, mettendo in discussione non solo il funzionamento della percezione, ma anche la nostra relazione con la "natura" e il sublime. Il corpo agisce come un'estensione della natura.
Fabian Albertini usa il contrasto tra l'oggettività piatta di una foto e la tattilità della pittura applicata dalla mano dell'artista... l'atto dello scatto appartiene al passato, l'atto della pittura riporta l'opera al presente.

The series “Under waves” consists of monochrome "overpainted photographs" depicting the majestic fury of the sea leap the sky, showing the enigmatic of the ocean force.
A wave is a disturbance (change from equilibrium) of one or more fields, representing strong emotions and a sudden urge to move ahead in life.
Getting lost in the abysses and finding yourself, questioning not only how perception works, but also our relation to “nature” and the sublime. The body acts as an extension of nature.
Fabian Albertini uses the contrast between the flat objectiveness of a photo and the tactility of paint applied by the artist’s hand… the act of shooting belongs to the past, the act of painting brings the work back to the present.


Fabian Albertini

Italia @ Italy
https://www.fabianalbertini.com

Fabian Albertini è un’artista italiana che vive tra Reggio Emilia e Rio de Janeiro.

Nella sua ricerca Fabian Albertini utilizza installazioni e fotografie per esplorare l’esistenza e le percezioni.

Fabian si concentra sulla riflessione, muovendosi più della semplice osservazione delle opere, creando domande sul nostro modo di pensare, cambiando il modo in cui qualcosa viene considerato, compreso o interpretato.

Ad oggi le sue opere hanno esplorato il complesso della coscienza creando performances interpretate da danzatori contemporanei all’interno dell’ambiente, il rapporto tra uomo e ambiente attraverso dialoghi tra arte e spiritualità, focalizzati sulle trasformazioni quotidiane, utilizzando interventi digitali ed esplorando materiali diversi come la pietra, il legno, il vetro per dare alla fotografia nuove possibilità.

Per acquistare l’opera o per ulteriori informazioni potete contattare Galerie Palü compilando questo form.
If you want to buy or if you are interested in further information please contact Galerie Palü trough this form.

ENQUIRY FOR

Fabian Albertini, Black Sea#2, 2020








    ArtOnWall


    DESIGN POWERED BY