Paolo Ventura

A bas Guillaume #1
2024
MARCOROSSI ARTECONTEMPORANEA

Courtesy: Marcorossi artecontemporanea

Collage fotografico
Photo collage
Dimensioni / Size: 120 x 160
Edizione / Edition: pezzo unico

Contattare MARCOROSSI ARTECONTEMPORANEA per il prezzo.
Please contact MARCOROSSI ARTECONTEMPORANEA for the price.

Il nuovo ciclo di opere di Paolo Ventura, realizzato nel 2024 appositamente per MIA, è ambientato nella città di Parigi. Nelle strade fotografate e modificate con la pittura, si muovono i personaggi di una storia, come sempre interpretati dall'artista stesso, ispirata ad un racconto del poeta Ungaretti. Nel pomeriggio del 9 novembre 1918, giorno dell'armistizio, di ritorno dalla prima guerra mondiale, il poeta attraversò boulevard Saint-Germain diretto verso l’attico del suo amico Guillaume Apollinaire, la folla urlava A bas Guilliaume (l'imperatore di Germania) e Ungaretti trovò l'amico Guilliaume Apollinaire morto per la Spagnola.

Paolo Ventura's new cycle of works, created in 2024 specifically for MIA, is set in the city of Paris, in its streets photographed and modified with paint, in which the characters of the stories move, as always interpreted by the artist himself.


Paolo Ventura

ITALIA

Dopo aver fatto per diversi fotografia di moda in Italia, Paolo Ventura (Milano, 1968) si trasferisce a New York dove, dotato di grande manualità, comincia a realizzare scenari, spesso con materiale di recupero, e a fotografare piccoli set teatrali dove mette in scena burattini in miniatura sempre da lui creati, spesso vestiti come soldati o con abiti dei tempi passati. La fotografia diventa dunque l'atto finale di un processo creativo che vede Ventura costruire le proprie immagini. Dopo dieci anni vissuti negli Stati Uniti, Paolo Ventura rientra in Italia, dove vive tra la Toscana e Milano e dove continua a realizzare le sue storie e le sue scenografie.

After several years of working in fashion photography in Italy, Paolo Ventura (Milan, 1968) moved to New York. Equipped with great manual dexterity, he began creating scenarios and photographing small theatrical sets where he staged miniature puppets, all crafted by him, often dressed as soldiers or in clothing from past eras. Photography thus becomes the final act of a creative process where Ventura constructs his own images. After ten years in the United States, Paolo Ventura returned to Italy, where he resides between Tuscany and Milan, continuing to create his stories and scenographies.


Per acquistare l’opera o per ulteriori informazioni potete contattare MARCOROSSI ARTECONTEMPORANEA compilando questo form.
If you want to buy or if you are interested in further information please contact MARCOROSSI ARTECONTEMPORANEA trough this form.

ENQUIRY FOR

Paolo Ventura, A bas Guillaume #1, 2024








    ArtOnWall