Imane Djamil

La Piscina II dal Serie 80 miglia per Atlantide
2020
AG GALERIE

Courtesy: Ag Galerie and the Artist

Fotografia analogica, stampa a getto d'inchiostro
Analog photography, Inkjet print
Dimensioni / Size: 35x52
Edizione / Edition: 3

Prezzo / Price: 1600

80 Miles to Atlantis è il lavoro di Imane Djamil sulla costa storica di Tarfaya, una città sahariana che si trova dall'altra parte del mare rispetto alle Isole Canarie. Infatti, la vicinanza dell'arcipelago spagnolo, dove si pensa fosse situata la mitica città di Atlantide, ha ispirato il nome di questa serie. Nel 360 a.C., i dialoghi del filosofo greco Platone, Timeo e Crizia, descrivevano lo stato mitico di Atlantide come una civiltà quasi utopica, trovata su un arcipelago lussureggiante e ricco di risorse.

80 Miles to Atlantis is Imane Djamil's work on the historic coastline of Tarfaya, a Saharan city that lies across the sea from the Canary Islands. In fact, the closeness of the Spanish archipelago, where the mythical city of Atlantis is thought have been located, inspired the name of this series. In 360 BC, the dialogues of Greek philosopher Plato, Timaeus and Critia, described the mythical state of Atlantis as an almost Utopian civilisation, found on a lush and resource-rich archipelago.


Imane Djamil

MAROCCO

Imane Djamil è una narratrice marocchina e fotografa documentarista. Coinvolge gli spettatori in progetti fotografici intrisi dello stile dei docudrama. Le sue opere sono a cavallo tra il realistico e il fantasmagorico. Le sue serie sono state esposte alla Biennale di Sharjah, alla Biennale di Bamako; Landskrona Foto Festival, Svezia; Istituto per il Medio Oriente, Washington DC; Fondazione CDG, Rabat; Museo Nazionale della Fotografia, Rabat; Museo di Arte Contemporanea Africana Al Maaden, Marrakech; Casa Arabe, Madrid; Fundaciòn Tres Culturas del Mediterràneo, Siviglia; Institut du Monde Arabe, Parigi e Biennale de Marrakech.

Imane Djamil is a Moroccan storyteller and documentary photographer. She engages viewers in photographic projects imbued with the style of docudramas. Her works straddle the realistic and phantasmagoric. Her series have been exhibited at the Sharjah Biennale, Bamako Biennale; Landskrona Foto Festival, Sweden; Middle East Institute, Washington DC; Fondation CDG, Rabat; Musée National de la Photographie, Rabat; Museum of African Contemporary Art Al Maaden, Marrakech; Casa Arabe, Madrid; Fundaciòn Tres Culturas del Mediterràneo, Sevilla; Institut du Monde Arabe, Paris and Biennale de Marrakech.


Per acquistare l’opera o per ulteriori informazioni potete contattare AG GALERIE compilando questo form.
If you want to buy or if you are interested in further information please contact AG GALERIE trough this form.

ENQUIRY FOR

Imane Djamil, La Piscina II dal Serie 80 miglia per Atlantide, 2020